San Marino. Parco Ausa, alberi destinati a morte per colpa di chi dovrebbe curarli.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Alberi destinati a morte. Chi dovrebbe averne cura il distrugge.

    Gasperoni: “Il 60/70% delle piante del parco Ausa sono rovinate al colletto cioè fra terra e fusto dai decespugliatori”

     

    … continua su LA REPUBBLICASM, in edicola a San Marino