San Marino. Pensionati USL: crescono i numeri e la qualità dei progetti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Chiusa la stagione dei tesseramenti, sono molto lusinghieri i numeri della Federazione Pensionati USL, che aumenta di oltre il 20 per cento i propri iscritti.

Una soddisfazione che va di pari passo con l’apprezzamento per i progetti socio-ricreativi che la Federazione ha realizzato in questi ultimi mesi.

Tanta preoccupazione, invece, c’è per una riforma pensionistica che ha solo lo scopo di fare cassa, che non affronta i problemi sociali, che colpiscono in prevalenza proprio le fasce più anziane e disagiate della popolazione. Non solo, ma non risolve l’altro obiettivo primario, qual è la garanzia di una pensione dignitosa per i nostri figli e nipoti.

C’è un tavolo di lavoro sul quale discutere e concertare la strada più giusta per dare sostenibilità al sistema previdenziale, senza colpire indiscriminatamente i più deboli, ed è bene che venga convocato con più frequenza.

Riguardo allo attività della Federazione pensionati USL, in primo piano ci sono numerose nuove convenzioni siglate con esercizi commerciali e servizi alla persona, che sono state approntate proprio per andare incontro alle esigenze più diverse della popolazione anziana.

Importante è anche la gita annuale, aperta a tutti, associati e non, che prevede un tour molto interessante tra ambiente, natura, storia, gastronomia e divertimento. Le iscrizioni vengono ricevute entro il 3 luglio prossimo. Per tutte le informazioni, basta telefonare all’ufficio Pensionati USL

 

San Marino 14 giugno 2019

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com