San Marino. Pesante botta e risposta tra il cons. Denise Bronzetti ed il Consiglio di Previdenza sul trasferimento delle somme nell’ex Banca Cis. Di chi è la responsabilità?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il Consiglio per la Previdenza risponde a Denise Bronzetti dopo il suo intervento in Aula manifestando “stupore – scrive – per la gravità delle affermazioni in tema di allocazione dei fondi pensione”. Bronzetti, in merito al trasferimento delle somme nell’ex Banca Cis aveva parlato di “accendere un focus sulle responsabilità del Consiglio di Previdenza”.  Sempre secondo Bronzetti, l’organismo era sicuro, in base alle indicazioni dell’allora Segretario di Stato alle Finanze, della bontà di tali scelte. Il Consiglio di Previdenza anticipa, in una nota, che si attiverà per chiedere un incontro urgente con i capigruppo. Parla poi “di dare mandato all’ufficio legale ISS affinché verifichi l’eventualità della sussistenza di presupposti per un esposto denuncia a tutela dell’onorabilità e correttezza del proprio operato e a difesa dei fondi amministrati, vista la gravità e l’infondatezza delle insinuazioni del Consigliere Bronzetti”. San Marino Rtv