San Marino. Pompieri senza frontiere: prove di riconferma dei brevetti MRT

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

POMPIERI SENZA FRONTIERE
UNITA’ CINOFILE DA SOCCORSO
SAN MARINO

Pompieri Senza Frontiere Unità Cinofile da Soccorso della Repubblica di San Marino è un’Associazione di Volontariato della Repubblica di San Marino che collabora con la Protezione Civile di San Marino, nata 3 anni fa che si occupa di formare ed addestrare le Unità Cinofile da Soccorso in superficie e macerie.
In data 18-19-20 ottobre 2019, si sono svolti vicino a Zagabria in Croazia le prove di riconferma dei brevetti MRT (Mission readiness test), esami per ottenere o riconfermare l’operatività internazionale di ricerca e soccorso a persone travolte da macerie, organizzati dalla IRO (International Search and Rescue Dog Organisation) organizzazione internazionale per i cani da soccorso.
È con orgoglio che la nostra associazione ha partecipato all’evento con Rosa Fiore, il nostro presidente, che in qualità di figurante si è andata a nascondere sotto le macerie per essere ritrovata dai cani da ricerca e soccorso.
Tre giorni impegnativi per Rosa che insieme al team X-Plorer Rescue Dog ha portato alla riconferma dei 2 binomi composti da Luca Migliavacca con Xavier e Anna Maria Bellenzier con Momo entrambi labrador retriever.
Per avere binomi cane-conduttore, pronti e operativi nelle missioni internazionali l’IRO organizza queste prove che durano tre giorni con ricerche a qualsiasi ora del giorno e della notte e con ogni condizione di tempo, simulando realmente quello che può succedere realmente in un terremoto o un crollo importante.
Massimiliano Ceccarini
Il Vice-Presidente

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com