San Marino. Portale dello Stato: più facile l’accesso a informazioni e siti dell’Amministrazione

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Sono in fase di conclusione l’aggiornamento e l’integrazione delle informazioni concernenti la Pubblica Amministrazione presenti nel portale dello Stato www.sanmarino.sm, ad opera della Direzione Generale della Funzione Pubblica (DGFP).

     

    La revisione, oltre che i dati concernenti Dipartimenti e Uffici, ha riguardato anche l’area dei canali tematici che ora rinviano ai diversi siti istituzionali in rete, così da facilitare le ricerche da parte degli utenti. Una nuova sezione dal titolo “Come fare per”, raggiungibile dalla home page, accorpa inoltre in diverse aree tematiche, informazioni sui procedimenti amministrativi, sull’erogazione di servizi, sui referenti responsabili di ogni procedimento e di ogni provvedimento con rispettivi recapiti.

     

    L’intervento è volto a migliorare l’interazione tra Amministrazione e utenza favorendo la conoscibilità dell’azione amministrativa, obiettivo individuato dal Governo come prioritari. Dà inoltre attuazione a quanto previsto dalla Legge n.160/2011 relativamente all’obbligo dell’Amministrazione di identificare i provvedimenti e i relativi procedimenti di competenza, in linea anche coi disposti in materia trasparenza e diffusione di informazione da parte dell’Amministrazione (Regolamento n.16/2015), nel rispetto dei quali presto saranno pubblicati in rete anche i curricula, gli stipendi dei dirigenti e la tipologia contrattuale.

    Ma l’iniziativa è anche propedeutica alla realizzazione di un nuovo portale, già in corso d’opera, destinato a riunire i contenuti, dalle informazioni ai servizi, ora presenti sul portale dello Stato (www.sanmarino.sm) e sul portale della PA (www.pa.sm) secondo modelli di accesso e fruibilità consolidati in ambito internazionale. Un progetto che poggerà sull’implementazione di una nuova piattaforma operativa, più performante rispetto all’attuale, la cui realizzazione procederà per gradi, dovendo integrare in un unico ambiente una notevole mole di dati e processi.

     

    La Direzione Generale Funzione Pubblica, su mandato della competente Segreteria di Stato e del Governo, è impegnata tramite la sezione Comunicazione interna ed esterna, nell’attività di costante potenziamento dei canali e delle modalità di dialogo con l’utenza, con l’intento di valorizzarne il fattore partecipativo, determinante per la qualificazione del servizio pubblico. In tale ottica, si ricorda anche la presenza, sempre nel portale dello Stato, dei form per la raccolta di segnalazioni e suggerimenti. Un servizio di ascolto complementare ad altre iniziative come il monitoraggio della soddisfazione degli utenti rispetto ai servizi offerti dall’Amministrazione. “Un modo – osserva il Direttore della Funzione Pubblica, avv. Manuel Canti – per restituire ai cittadini non solo strumenti e funzioni di controllo ma anche di valutazione, di stimolo e di ispirazione per l’attività del servizio pubblico”.

     

    L’attenzione volta dalla DGFP verso l’ampliamento dei contenuti del portale dello Stato, è sostenuta anche dalla considerazione dell’andamento positivo delle statistiche d’uso.

    Nei primi nove mesi del 2017 infatti sono stati registrati 152.749 visitatori diversi che hanno visitato 472.372 pagine ed effettuato 5.100.000 accessi.

    I mesi con il maggior numero di visite sono stati Aprile e Maggio con una media di 18.000 visitatori diversi per circa 600.000 accessi al mese. Quanto alla fascia oraria, l’afflusso è abbastanza stabile dalle ore 9:00 alle 22:00 con punte leggermente più alte dalle 10:00 alle 16:00.

    Interessante notare che i visitatori non sono solo sammarinesi. Nell’ordine, i paesi da cui provengono più visite sono: Italia, Stati Uniti, San Marino, China, Gran Bretagna, Germania, Francia, Australia, Canada.