San Marino. Precisazione sui percorsi per gli assistiti all’interno dell’Ospedale di Stato

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

In riferimento alle notizie apparse in data odierna su alcuni media, si informa che con l’inaugurazione dei nuovi ambulatori di Pediatria nel febbraio scorso, l’ISS ha completato la realizzazione dell’area materno-infantile all’interno dell’Ospedale di Stato.

La nuova area oltre a consentire una maggiore razionalizzazione e gestione dei percorsi rivolti alla mamma e al bambino, si inserisce a pieno titolo nel percorso d’integrazione tra ospedale e territorio, come indicato nel Piano Sanitario e Socio Sanitario.

In riferimento ai “timori per i pazienti oncologici”, si specifica che all’interno delle strutture ospedaliere non sono previsti rigidi percorsi diversificati per patologie. L’ISS inoltre adotta le normali precauzioni igienico-sanitarie atte a prevenire la diffusione delle infezioni.

L’ISS comunque, pur consapevole dei limiti di una struttura ospedaliera realizzata nei primi anni 80, ha previsto una segnaletica interna – nell’ambito della riorganizzazione degli spazi del nosocomio di Cailungo tutt’ora in corso – che prevederà percorsi differenziati per gli assistiti, individuando modalità prioritarie diversificate per accedere all’area materno-pediatrica o a quella medica e oncologica.

Iss

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com