San Marino. Promozione turistica, con Donnaavventura vince alla grande il Segretario Pedini Amati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Con soli 16.000 euro il Segretario di Stato con delega al Turismo Federico Pedini Amati è riuscito nell’impresa, quella che altri che lo hanno preceduto – con consulenze a tanti zeri – non sono riusciti a fare!

    Federico Pedini Amati è riuscito a far conoscere senza spendere una follia, con la massima resa da una minima spesa, San Marino sulle reti nazionali Mediaset, e nello specifico quelle di Rete4, facendo promuovere il Titano sul seguitissimo programma nazionale DONNA AVVENTURA.

    Il programma andato in onda alle 14 di oggi 5 luglio 2020 ha ben documentato, in ogni particolare, diverse realtà sammarinesi. Si è andati dal Palazzo Pubblico, al cambio della guardia di Rocca, alle Torri ed alla loro storia, all’enogastronomia, al Monte Titano, al Cammino del Titano, agli scorci meravigliosi che solo la terra sammarinese può avere, alla ditta dell’amico apicoltore Fiorenzo, al tiro con l’arco a Montegiardino, agli sbandieratori, ai balestrieri, allo Chef stellato Sartini, al Museo della Civiltà contadina, al fantastico San Marino Adventures fino al volo scenografico con gli aeri dell’Aeroclub di San Marino su Titano.

    ”SAN MARINO E’ BELLISSIMO! ED OGGI LO SI E’ FATTO VEDERE!” Questa è la lezione che oggi Federico ci ha impartito!

    Non c’è che dire un’ottimo spot, fuori del comune, della nostra amata Repubblica, segno anche di tanto lavoro di promozione e di programmazione dietro da parte dell’attuale Segreteria di Stato al Turismo.

    San Marino ha tantissime bellezze ancora ignote per moltissimi turisti e forse anche per molti sammarinesi o romagnoli e marchigiani; altra frontiera importante quella del turismo del vicinato da esplorare in maniera molto accurata e che potrebbe davvero fare la differenza in questi periodi e portare molte soddisfazioni.

    In un attimo si è visto come facendo una giusta, corretta e pulita promozione possa passare un messaggio diverso da quello che anche oggi dal Fatto Quotidiano è venuto fuori. Il quotidiano non si è fatto scrupoli, complice interviste che non devono essere date a giornalisti che sono prevenuti, di far passare un messaggio superficiale di ex paradiso fiscale, lontano anni luce dalla vera realtà di questo paese, e di paese fortemente in crisi.

    La linea mediatica è stata abilmente e virtuosamente tracciata dal Segretario Pedini Amati, ora occorre continuare così con il coinvolgimento mediatico di realtà importanti magari come la RAI, sfruttando il fatto che sia consociata in Rtv San Marino. Magari con un serial in stile ”A due passi dal Cielo” o ”Carabinieri” che così tanto hanno portato sia in termini di visibilità e di turismo sia al Sud Tirolo che a Città della Pieve.

    Occorre fare conoscere soprattutto agli italiani se non ai romagnoli e marchigiani le nostre bellezze, la nostra grandiosa gastronomia, i nostri locali ed i nostri prodotti. Questa è la via!

    Con i media, anche e soprattutto nuovi, e non con le faraoniche consulenze fatte in passato si può riuscire in questo intento, lo stesso che sta perseguendo Federico Pedini Amati, attuale Segretario al Turismo di San Marino. Oggi ne ha dato dimostrazione, complimenti. Ottimo lavoro.

    /ms