San Marino. Querrelle Alba Montanari-Mimma Zavoli. La dichiarazione di Alba Montanari

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Riceviamo e pubblichiamo

Dirmi amareggiata o meglio sgomenta è dir poco. Sebbene le modalità  relazionali della signora Zavoli  intrise di acredine e di aggressività siano note ai più. Premetto di avere bannato la signora Zavoli tempo fa proprio per le stesse ragioni , preferendo confrontarmi con persone che rispettano le idee degli altri e anche le critiche ,quando lo spirito che le anima è costruttivo.  Premetto anche che i più sanno che da tempo levo la voce  su fatti e circostanze lesivi dei diritti umani e sociali, a maggior ragione da quando presiedo un Comitato Civico.

Il punto critico è stato questo mio commento  su di un post di un anno fa  che facebook mi ha riproposto fra i ricordi . Ho condiviso il ricordo con queste parole: “Anziché spargere altezzosamente insinuazioni sarebbe stato meglio che avesse preso a cuore il suo importante ruolo di Presidente Commissione Giustizia e altrettanto importante di dirigente PA.. …in un anno troppe informazioni mi sono giunte!”

Intanto prendo atto che la signora Zavoli non è dirigente e neppure ambisce diventarlo, essendo per sua esplicita dichiarazione sprovvista del titolo di studio richiesto. Tuttavia mi risulta che occupa un ruolo di rilievo sostanziale presso l’Ufficio Attività Economiche.

A costo di apparire pedante e noiosa chiedo alla stessa se in ordine al #badantigate il suo ruolo di Funzionario dell’Ufficio su menzionato e quello di Pubblico Ufficiale in quanto Consigliere della Repubblica, nonché quello di  Presidente della comm.ne parlamentare di giustizia, siano stati assolti con scrupolo e con quella onorabilità che ci si aspetta da un consigliere e per di più Presidente della Commissione Giustizia.

Io e il Comitato che presiedo, su questo punto specifico, siamo pronti al confronto, magari anche in un contesto mediatico.

Alba Montanari

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com