San Marino. Riforma del sistema di incentivi all’occupazione e alla formazione, l’Usl storce il naso

  • Le proposte di Reggini Auto

  • biordi-federico-uslL’Unione Sammarinese dei Lavoratori ha riscontrato diversi punti critici nel Progetto di Legge relativo alla riforma del sistema di incentivi all’occupazione e alla formazione dei lavoratori approvato in Commissione Finanze la scorsa settimana. Molte le differenze rispetto alla prima stesura del testo. Da una prima analisi purtroppo constatiamo che tale provvedimento rischia di produrre un importante impoverimento dei lavoratori, prevedendo percentuali retributive estremamente basse e per periodi di tempo eccessivamente lunghi, anche se ai fini di “imparare il mestiere”. Pur condividendo l’intento di incentivare e favorire l’occupazione ed il reinserimento lavorativo in territorio si rischia di ridurre troppo le retribuzioni e la dignità delle lavoratrici e dei lavoratori.