San Marino. Rotatoria di Murata senza pace. Ritrovati reperti storici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

L’ Ufficio progettazione interviene sui lavori di Murata spiegando che si tratta di verifiche previste da mesi, prima di far partire i lavori per la rotatoria.
Diversi anni fa infatti, lungo la sottomontana erano emersi reperti romani.
Dunque gli esperti erano a conoscenza della possibile presenza di siti archeologici nella zona, ragion per cui hanno raggiunto gli scavi e di concerto con l’Ufficio Progettazione, hanno effettuato delle ricerche. Sul posto anche Paola Bigi, e il professor Gianluca Bottazzi e i suoi collaboratori. Ritrovati alcuni reperti di un focolaio forse appartenente a una vecchia fornace. Rtv San Marino

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com