San Marino. Sandro Gozi in esclusiva su giornalesm smentisce (ancora) Nicola Renzi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Accolgo la dichiarazione della Segreteria di Stato che conferma che sono stato proposto al governo di San Marino da terze parti. La dichiarazione, che non è congiunta delle due ambasciatrici ma unicamente della Segretario di Stato e che riguarda l’operato del l’ambasciatrice Albertini, conferma pienamente quanto ho detto. Vari nomi furono suggeriti al segretario Renzi tramite l’ambasciatrice Albertini e il segretario di Stato Renzi tra i vari nomi suggeriti, scelse di incontrare solo me. E la dichiarazione ha anche confermato l’incontro del 16 marzo che ha portato a scambi successivi con il governo su un mio possibile ruolo nel negoziato sull’accordo di associazione. Alla fine, il mio contratto non fu concluso con il governo ma con la banca centrale. E su quella base ho svolto un lavoro che ha contribuito al sistema paese e ha portato a risultati concreti e verificabili nonché a importanti passi avanti nel negoziato, come provato dalle tantissime mail che riguardano le mie attività, dalle numerose note e relazioni scritte da me prodotte nello svolgimento del mio mandato e dai numerosi scambi avvenuti anche direttamente con lo stesso segretario di Stato oltreché dalla mia partecipazione a riunioni di lavoro e ufficiali a San Marino e a missioni ufficiali per i negoziati a Bruxelles.

Sandro Gozi

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com