SAN MARINO. SdS Industria. San Marino – Italia verso una collaborazione strategica in campo industriale:  in un webinar di approfondimento la presentazione delle attività dell’Ente Italiano di Normazione a San Marino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • San Marino, 26 maggio 2022 – Si è svolto questa mattina il primo webinar di presentazione a San Marino delle attività dell’Ente Italiano di Normazione (UNI) organizzato da Agenzia per lo Sviluppo Economico – Camera di Commercio di San Marino assieme a UNI in collaborazione con la Segreteria di Stato per l’Industria. L’appuntamento faceva seguito alla firma del protocollo che la Segreteria ha recentemente siglato con UNI.

    Il webinar, al quale erano iscritti circa 40 operatori, si è aperto con un intervento di saluto del Segretario di Stato Fabio Righi, cui è seguito un momento di formazione e approfondimento, moderato da Denis Cecchetti Direttore Generale di ASE – CC, con la partecipazione di Stefano Sibilio ed Elena Mocchio rispettivamente Vice Direttore Generale Processi e Regolazione e Responsabile Innovazione e Sviluppo di UNI.

    Fabio Righi (Segretario di Stato per l’Industria): ‘L’accordo sottoscritto con UNI da la possibilità ai nostri operatori di sedere ai tavoli di normazione e pre normazione in modo da non semplicemente “subire” le regole di settore ma di essere protagonisti della loro stesura perché le stesse possano tenere conto anche delle caratteristiche peculiari del nostro sistema economico. Questo garantirà una migliore integrazione delle nostre aziende con il mercato tanto italiano quanto europeo oltre a permettere uno sviluppo della competitività degli operatori, la qualità dei prodotti, l’efficienza e l’efficacia dei processi produttivi e quindi la riduzione dei costi.’

    Denis Cecchetti (Direttore Generale ASE CC): ‘E’ un primo passo per un percorso dal grande potenziale. ASE-CC e UNI esploreranno gli specifici ambiti nei quali sviluppare innovazione e competitività della giurisdizione sammarinese. Lavoreremo da subito per estendere alle imprese e ai professionisti sammarinesi le opportunità insite nell’accordo siglato fra la Segreteria di Stato per l’Industria ed UNI.’

    Stefano Sibilio (Vice Direttore Generale Processi e Regolazione UNI): ‘L’accordo può facilitare gli operatori sanmarinesi a non “subire” i contenuti e i requisiti delle norme italiane UNI ed europee EN, bensì apre loro la porta alla partecipazione al processo di definizione, dove potranno fare valere le loro esperienze ed esigenze. Supporta inoltre l’internazionalizzazione delle imprese facilitando il “dialogo di filiera”.’

    Elena Mocchio (Responsabile Innovazione e Sviluppo UNI): ‘La collaborazione permette di valorizzare e rendere condivisibili le eccellenze e le best practice innovative del sistema impresa sanmarinese, tramite la loro conversione, integrazione e sviluppo in prodotti e servizi della normazione (norme, prassi di riferimento, corsi di formazione…).’

    San Marino, 26 maggio 2022/1721 d.F.R.