San Marino. Secondo posto per la squadra di raffa al quadrangolare internazionale di Campobasso

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Lo scorso weekend la Federazione Sammarinese Sport Bocce è stata invitata a partecipare ad un quadrangolare internazionale organizzato dalla Federazione Italiana nel centro tecnico federale della Regione Molise a Campobasso, dopo la recente restaurazione. Oltre alle rappresentative italiana e sammarinese, formate da tre atleti uomini e da un’atleta donna, al via c’erano la Turchia e la Svizzera.
La FSSB ha schierato Giuseppe Frisoni, in qualità di capitano, Enrico Dall’Olmo, Jacopo Frisoni e Anna Maria Ciucci.
Le eliminatorie hanno visto due Nazioni, estratte a sorteggio, affrontarsi in sei incontri (quattro match individuali e due coppie, di cui una maschile e una mista, in vista dell’introduzione di quest’ultima ai prossimi Europei e Mondiali) ai dieci punti. La formazione sammarinese ha dovuto affrontare la Turchia, imponendosi agevolmente in tutte e sei le partite.
La finale, bella e applauditissima, ha visto i biancazzurri opposti all’Italia. I padroni di casa hanno vinto per 4-0, ma solo al termine di partite molto tirate, che si sono concluse sul punteggio di 10-8. Con la vittoria già acquisita, si è poi proceduto ad una gara dimostrativa di tiri di precisione, che ha visto Dall’Olmo cedere all’italiano per un solo tiro.
La delegazione sammarinese ha però incassato i complimenti dei massimi vertici della Federazione Italiana e anche del presidente della Federazione mondiale. 

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com