San Marino. Si è concluso con un numero superiore a ogni aspettativa il concorso letterario “Raccontami una storia: parlami di te”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Oltre 150 racconti brevi: si è concluso con un numero superiore a ogni aspettativa il concorso letterario “Raccontami una storia: parlami di te”, organizzato da zoomma.news, un servizio della Carlo Biagioli Srl, un portale dall’alto valore aggiunto e contenuto innovativo.

    Un input raccolto con serietà e generosità da storyteller di ogni parte d’Italia e molti sammarinesi, una partecipazione che non può che riempire d’orgoglio, il tema assolutamente introspettivo e stimolante ha condotto i partecipanti a parlare di sé scegliendo le tecniche e modalità più disparate: affidandosi a una pagina di diario, accendendo la fiaccola su quei giorni grazie ai quali “tutto cambia”, come la laurea, la nascita di un figlio, il matrimonio, c’è chi ha preferito parlare di un amore trovato o perduto, chi ha descritto sé stesso da un punto di vista fisico, chi ha concentrato la narrazione sulle persone più importanti.

    Gioie, dolori, il dolce e l’amaro c’è proprio tutto in questi 150 racconti che ora attendono di essere valutati e premiati, con tutto l’impegno e la serietà che meritano.

    Vista l’enorme mole di scritti arrivati, in particolare negli ultimi giorni, la giuria formata per decretare il vincitore dell’iniziativa ha ritenuto giusto e opportuno posticipare di qualche tempo la decisione, da qualche settimana è al lavoro per la lettura dei racconti ma si riunirà non il 20 febbraio come precedentemente stabilito, ma il 20 marzo 2020, per confrontarsi e scegliere il racconto migliore.

    Tutti i racconti saranno pubblicati su zoomma.news nella sezione storyteller, con cadenza settimanale. Il racconto vincitore e quelli ritenuti più meritevoli saranno pubblicati in un volume.
    Il ricavato della vendita del libro andrà a sostenere un progetto di ampio respiro, una serie di adozioni a distanza e iniziative a favore di un orfanotrofio di Bali in Indonesia.
    In palio un buono per l’acquisto libri del valore di 150 euro.

    La Serenissima