San Marino Sport. Buoni risultati per la Scuderia San Marino alla Ronde Valtiberina

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Se la Ronde della Val d’Orcia era stata caratterizzata da grande sfortuna, i piloti della Scuderia San Marino si sono riscattati domenica alla Ronde Valtiberina, quarta prova del Challenge CSAI Raceday Ronde Terra.

    Erano 69 gli equipaggi al via della prova toscana, che quest’anno è andata in scena su una storica prova speciale utilizzata spesso in passato nel Rallye Sanremo Mondiale, l’Alpe di Poti. Un tratto cronometrato di circa 11 km.

    Corrado Costa ha partecipato al fianco di Alex De Angelis su una Abarth Grande Punto. L’equipaggio sammarinese, alla prima esperienza al volante di una S2000, ha ottenuto un ottimo 9° posto assoluto, aggiudicandosi la vittoria di classe.

    A difendere i colori della Scuderia San Marino c’erano anche Enrico Bonaso e Roberto Segato con una Suzuki Ingnis. Per loro un 21° posto assoluto e un terzo posto di classe S1600.

    Terzo posto di classe anche per l’equipaggio composto da Gilberto e Alice Palazzi. Padre e figlia, hanno chiuso terzi tra le N3 e ventiseiesimi assoluti.

    L’ultimo appuntamento del Raceday Ronde Terra andrà in scena il 18 marzo in occasione della Liburna Ronde Terra.

    Domenica, invece, si terrà il primo evento targato Scuderia San Marino del 2012: il Circuito gara dei Campioni. La prova si svolgerà a Faetano.