San Marino. Tamagnini nuota i 100m in 55.55, Chiara Morri torna in gara nel mix team

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Raffaele Tamagnini torna in vasca, il nuotatore sammarinese era in gara nella mattina argentina nelle batterie dei 100m stile libero ed ha concluso la sua prova in 55.55, un po’ al disotto delle aspettative maturate dall’atleta e dal suo allenatore Luca Corsetti, soprattutto dopo la buona prova sui 50m di due giorni fa. Tamagnini, che con questa specialità ha terminato il suo impegno a Buenos Aires, ha chiuso al 39esimo posto finale su 46 atleti. Non si sono ancora conclusi invece, i Giochi di Chiara Morri, che dopo l’eliminazione dal torneo singolare femminile di tennistavolo tornerà in gara nel doppio misto in coppia con il padrone di casa Santiago Lorenzo. La coppia sammarinese/argentina affronterà nel proprio girone, il 12 ottobre prossimo, alle 13 locali, le 18 a San Marino, contro la coppia francese Gauthier/Rembert. Il giorno seguente la sfida agli azeri Ning/Yu alle 10 e agli indiani Kamath/Thakkar alle 17.30. Per la giovanissima pongista biancazzurra anche un allenamento memorabile insieme ai campioni Galia Dvorak e Ryu Seung-ming, ori olimpici del passato nel tennistavolo a contatto con i Campioni del futuro nell’ambito dei “focus” organizzati dal CIO durante gli YOG. Il 12 ottobre Arianna Valloni chiuderà il programma del nuoto alle 10.58 con i 400 metri stile libero. Lo stesso giorno scattano anche le Olimpiadi di Leonardo Tura nel tiro con l’arco con il ranking round che servirà a determinare lo schema degli scontri diretti dei giorni successivi.

Comunicato stampa
CONS

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com