San Marino. Under 17: la Rappresentativa Lega Pro vince 4-1

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Per la terza settimana consecutiva, lo Stadio di Acquaviva ospita un’amichevole tra Rappresentative: oggi l’Under 17 di Lega Pro ha sfidato i pari età di San Marino, protagonisti di una partenza piuttosto convincente. I ragazzi di Selva approcciano alla grande, arrivando subito alla conclusione dai venti metri – rimpallata –. I tricolori ospiti salgono di ritmo col passare dei minuti, costruendo una buona opportunità per segnare all’8’ quando il corner di Fiorani trova Bertuolo ben appostato sul primo palo: la girata di destro dell’attaccante scuola Südtirol termina però alta sulla traversa.

 

Imprecisa tanto quanto il diagonale dello stesso Fiorani che – inseritosi centralmente alle spalle di Giannotti – arriva alla conclusione che incoccia la base del montante alla destra di Aluigi, proteso inutilmente in tuffo. Il legno scuote gli Under 17 di Arrigoni ed il 4-2-3-1 impostato dall’ex Bologna inizia a sviluppare trame interessanti, specie nella zona centrale. Gli ospiti raccolgono anche corner in quantità e da uno di questi, poco prima del quarto d’ora, Minozzo si rende protagonista di una gran giocata individuale che porta al traversone al centro – allontanato in qualche modo dalla terza linea biancoazzurra –.

 

Nonostante la crescente pressione avversaria, di lavoro nella prima mezz’ora per Aluigi – in senso stretto – non ce n’è. Si dimostrano infatti imprecisi, arrivati al dunque, Sepe e compagni. Al 16’ è Bertuolo a spedire a lato una ghiotta opportunità chiusa – troppo – col diagonale destro; in seguito è provvidenziale la chiusura della difesa su Barbieri, dopo un errato raddoppio sullo scambio corto da corner.

 

I sammarinesi hanno difficoltà a trovare le giuste distanze in campo, specie sulla catena di sinistra – sollecitata spesso e volentieri dalle iniziative ospiti –. Da lì arrivano le due più grandi opportunità del primo tempo per la Rappresentativa U17 di Lega Pro, ad un soffio dal vantaggio con Sepe; il capitano ospite viene smarcato da Pecci davanti ad Aluigi, ma il suo destro a giro a botta sicura termina incredibilmente alto sulla traversa. Una cortesia che Bertuolo – quando corre il 34’ – non concede all’estremo biancoazzurro. Smarcato da Barbieri alle spalle della terza linea sammarinese, l’attaccante del Südtirol è preciso nel freddare Aluigi sul primo palo con una pregevole puntata mancina.

 

Il numero nove in muta tricolore si ripeterà cinque minuti più tardi, sfruttando il grandissimo lavoro di Alfonso Sepe che fa il vuoto sulla corsia di competenza prima di recapitare sui piedi di Bertuolo un pallone solo da calciare alle spalle di Aluigi e che di fatto chiude la prima frazione di gara.

 

Nella ripresa Arrigoni e Selva, come prevedibile, mischiano le carte attingendo a piene mani dalle proprie panchine. Tra le fila sammarinesi c’è spazio per Cremonini, che rileva Piscaglia al 49’; l’attaccante grande protagonista della cavalcata al titolo interprovinciale dello scorso anno trova il modo di finire nel tabellino anche in questa partita, trovando una straordinaria parabola su calcio di punizione che lascia di sasso Brevi. Poco prima del piazzato guadagnato da Giannotti e trasformato da Cremonini, gli U17 di Lega Pro avevano calato il tris con D’Addabbo – abile nell’inserimento che ha portato al terzo centro tricolore –. Nel mentre, un miracoloso intervento di Terenzi su Rosset, libero di colpire in totale solitudine all’altezza del dischetto. Dal canto suo, la formazione biancoazzurra spreca l’occasione di riportarsi in partita al 76’: Zannoni smarca col tacco l’accorrente Gessaroli che crossa di prima intenzione verso Tomassini, alle prese con un pallone di complessa gestione che il capitano di casa non riesce a girare verso lo specchio della porta.

 

Decisamente più cinici gli avversari, che all’83’ puniscono una disattenzione difensiva sammarinese: Mazza non riesce ad allontanare un cross teso proveniente da destra, finendo per servire inavvertitamente Barbieri che corona una prestazione positiva con la gioia personale. È l’ultimo sussulto di un incontro che Ceccarelli archivia con qualche secondo d’anticipo.

 

 

Amichevole | Rappr. U17 di San Marino 1-4 Rappr. U17 di Lega Pro

 

SAN MARINO [5-3-2]

Aluigi (dal 64’ Terenzi); De Biagi (dal 73’ Mazza), Tomassini, Bellettini, Barros (dal 37’ Matteoni), Contadini (dall’83’ Vagnini; Casali (dal 40’ Gessaroli), Lazzari (dal 73’ Zannoni), Giannotti (dal 63’ Carlini); Piscaglia (dal 49’ Cremonini), Pasquinelli (dal 53’ Sensoli)

Allenatore: Andy Selva

 

LEGA PRO [4-2-3-1]

  1. Esposito (dal 46’ Brevi); Stranieri (dal 46’ De Maria), Nallo (dal 68’ D’Ovidio), Macchioni (dal 53’ D’Addabbo), Minozzo (dal 46’ Bertoletti); Fiorani (dal 46’ Quaglietta), Criscuolo (dal 46’ Di Gilio); Barbieri, Pecci (dal 46’ Rosset), Sepe (dal 60’ C. Esposito); Bertuolo (dal 46’ Colantuono)

Allenatore: Daniele Arrigoni

 

Arbitro: Gianluca Ceccarelli

Assistenti: Francesco Mineo e Laurentiu Ilie

Marcatori: 34’, 39’ Bertuolo, 59’ D’Addabbo, 60’ Cremonini, 83’ Barbieri

 

FSGC | Ufficio Stampa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com