San Marino. Zanotti alla manifestazione Milano, Md: “Tifoso bastonato”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Segretario Zanotti,aveva varie opzioni a disposizione per uscire dall’impaccio creatosi a seguito della pubblicazione della fotografia, da parte di Giornale SM, in cui la ritraeva festante ad una manifestazione milanese indetta per contestare le politiche in materia di immigrazione da parte del Governo italiano.

Poteva, ad esempio, starsene in silenzio in attesa che passasse il clamore. Lei, invece, ha scelto di circostanziare quanto accaduto addirittura in un comunicato in cui compare la Sua qualifica di membro di Governo: un nuovo altro grave errore di carattere istituzionale.

Il problema è che, caro Zanotti, Lei non ha rimosso alcun dubbio motivando la natura della Sua scampagnata milanese e dettagliando i motivi del Suo credo politico ed ideologico.

Il problema è che Lei è il Segretario degli interni della Repubblica di San Marino una figura, storicamente ed istituzionalmente, tra le più influenti del Congresso di Stato, ad esempio, anche nel rapporto con l’Italia.

Il suo comunicato, il tono da Lei utilizzato, rimane quello di un “tifoso”.

Un tifoso un po’ bastonato,  privo del buonsenso  che dovrebbe qualificare il Suo agire.

In sostanza la figuraccia milanese rimane, nonostante il suo comunicato tremebondo, così come rimangono potenziali strascichi, anche se Lei non vuole vederli e minimizza, nel rapporto con l’Italia.

Ci consenta, infine, un invito: eviti di farsi del male (politicamente parlando).

Perché  il Suo farsi del male coincide, purtroppo, con il far del male alla comunità sammarinese che, non ci pare ,viva una stagione all’insegna del progresso di cui Lei, invece, sembra (a parole) un tifoso.

Movimento Democratico San Marino Insieme 

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com