San Marino. Zanotti? quello del ”non vi siete premuniti?”. Parla proprio lui? … di una affezionata lettrice

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • riceviamo e pubblichiamo

    Gentilissimo Direttore Severini,
    l’ironico intervento firmato da chi (gentilmente) ha chiesto ai correntisti della inspiegabilmente commissariata Asset Banca “….perché non si erano premuti aprendo un altro conto corrente in altra banca….” attacca chi si è trovato davanti una catasta di macerie, creata da persone e decisioni volute dai soliti poteri economici e avallate dal precedente esecutivo.
    Il CASO TITOLI, ben comprensibile leggendo l’ordinanza da Lei coraggiosamente pubblicata, avrebbe potuto creare a carico dei cittadini un ulteriore danno che solo per fortuna e per la competenza dei tecnici di Banca Centrale si è potuto evitare.

    E chi oggi fa la predica cosa ha fatto per evitare tale rischio?

    E questo è solo un piccolo pezzo della storia del disastro procurato al sistema bancario, che già era cagionevole di salute, che ha vissuto (a partire dal commissariamento di Asset Banca, bilancio di Cassa di Risparmio per finire alla cessione degli NPL di Delta) una stagione dove nessuno di coloro che hanno avuto incarico di guidare il Paese lo ha fatto bene.

    Ci sarà tempo per fare emergere tutta la verità degli ultimi tre anni….magari pubblicando un libro che mi permetto di suggerirLe di scrivere.

    Buon lavoro a Lei e a Giornalesm!

    La solita Sua affezionata lettrice