San Marino.“SAMMARINESI CERCASI” di Gino e Pietro

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

C’è una cosa che, a me e Gino, ha colpito tanto.
Settimane fa abbiamo letto sulla stampa locale della sfida calcistica tra una rappresentativa di giornalisti umbri con quella nostrana.
Scorrendo la nostra formazione abbiamo visto che i sammarinesi schierati erano ben pochi.
Gino allora, con la sua tipica sagacia, mi ha proposto un giochino.
“Facciamo il gioco delle nazionali!” – ha esclamato. “Spiegati” gli ho risposto.
“Vediamo quanti sammarinesi, divisi per settore, farebbero parte della squadra titolare”.
“Ok, proviamo”, ho detto.
“Nazionale dei banchieri di peso, dei Presidenti di BCSM e di tutti quelli che sono entrati e usciti sotto la gestione Celli nei vari CdA? tutti italiani.
“Nazionale dei magistrati? Quasi tutti italiani”.
“Nazionale dei medici e dei super dirigenti ISS? tutti italiani”.
“Nazionale dei giornalisti? tutti italiani”.
“Nazionale dei dirigenti PA? Ce la caviamo ancora anche se il nuovo corso inaugurato del neo Direttore dell’ufficio Tributario potrebbe riservarci sorprese”.
“Rappresentante di San Marino e delegazione all’Eurofestival, stragrande maggioranza straniera”.
Ho chiesto a Gino di terminarla con questo gioco, stava dandomi un po’ di nausea.
Sarà che son vecchio, pessimista e un socialista conservatore.
Non mi piacciono gli slogan salviniani ma mi inquieta domandarmi: “dove sono finiti i sammarinesi?”.

PS
Ovviamente Gino continua ad avere sempre ragione.

Gino e Pietro

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com