SCUDERIA SAN MARINO IN FORZE AL 10° TUSCAN REWIND

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Riceviamo e pubblichiamo

La scuderia San Marino si prepara per una delle ultime trasferte dell’anno, infatti gli alfieri bianco azzurri saranno impegnati nelle zone di Montalcino per il 10° Tuscan Rewind.

Nella gara riservata alle vetture storiche troviamo al via, immancabile come ogni anno, Loris Baldacci e Stefano Magnani in gara con la Ford Escort MKII.

Per gli amanti dei BMW, Giovanni Muccioli porterà in gara il suo 320 prontamente affiancato da Enrico De Marini. Mentre ritorna al volante del suo 318is Matteo Pelliccioni coadiuvato per l’occasione da Daniel Casadei. Tra i moderni ma sempre BMW, Macina Giuseppe con Bartolini Francesco a bordo del 320i.

Reduce dall’appena concluso Rally delle Marche, torna la Opel Corsa di Corrado Costa con il fido naviga Domenico Mularoni. Ha risposto presente pure Albani Elia con Volta Ercolani su Ford Escort RS2000. Saranno al via Patrizio Piscaglia con Matteo Angelini su Volkswagen Golf gti.

Grandissimo ritorno sull’amata terra, dopo un’assenza di ben 22 anni, per Andrea Righi al volante della cara Talbot Sunbeam Ti con alle note Paolo Michelotti. 

Tra i navigatori, portacolori della scuderia San Marino, saranno presenti Francesco Cardinali che detterà le note al “padrone di casa” Nicolò Fedolfi su Lancia Delta Integrale. Mentre a bordo del Mitsubishi Lancer Evo in R4 sul sedile di destra ci sarà Zanotti Diego ad affiancare Baldinini Filippo.

Nella regolarità anche quest’anno ci sarà il giovane Alen Burgagni con affianco suo papà Antonio che porteranno in gara la splendida Fiat 131 Abarth Rally.

Il via della gara è previsto per venerdì 22 dalla storica Piazza del Popolo a Montalcino, transito della prima vettura alle 14:30. Dopo lo svolgimento della prova spettacolo “San Giovanni D’Asso” di 2,5 km, è prevista l’assistenza per poi concludere la giornata con il riordino notturno.

Sabato mattina veglia presto per lo start della prima prova, “Pieve a Salti” di 11,19 km, alle 7:34, questa come “La Sesta” di 7,18 km saranno ripetute due volte, mentre la lunga “Torrenieri-Castiglion del Bosco” di ben 27,39 km le ripetizioni saranno tre. 

La corsa contro il cronometro sarà su 120,96 km su un totale di 296,51 per quanto riguarda il moderno. Mentre per lo storico i km totali saranno 192,84 e cronometrati ridotti a 72,20.

Palco d’arrivo alle 16:00 sempre in piazza a Montalcino. 

Samanta Grossi

Addetta Stampa Scuderia San Marino

press@scuderiasanmarino.com

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com