Si barrica in casa con figlio, trattative ancora in corso

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – BRESCIA, 06 OTT – Sono proseguite tutta la notte e
    sono ancora in corso le trattative tra i carabinieri e il padre
    separato che si è barricato in casa a Roncadelle, nel Bresciano,
    con il figlio di quattro anni. Ieri pomeriggio l’aveva strappato
    dalle mani dell’assistente sociale durante un incontro protetto
    per poi darsi alla fuga.
        Minacciando l’assistente sociale, aveva mostrato anche una
    pistola che non è chiaro se fosse vera.
        L’uomo ai militari chiede tempo prima di aprire la porta e
    restituire il bambino che sta comunque bene, secondo quanto
    ricostruito dagli stessi carabinieri che da ieri sera hanno
    isolato l’intera area dove abita l’uomo. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte