SINDACATO – Contratto PA, fumata bianca dai lavoratori

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Approvata da oltre l’80% dei votanti la piattaforma rivendicativa per il rinnovo del contratto della PA. Si è concluso lo spoglio delle schede riguardante la votazione della proposta di piattaforma per il rinnovo del contratto dei lavoratori del settore pubblico, in scadenza il prossimo 31 dicembre. I lavoratori, chiamati ad esprimersi attraverso il voto segreto su scheda nel corso di un ciclo di undici assemblee, hanno espresso voto favorevole alle varie proposte contenute nella piattaforma sindacale nella misura di oltre l’80%.

    La proposta di piattaforma formulata da FUPI -CSdL e FPI-CDLS prevede una parte normativa di quattro anni ed una economica di due anni. La formulazione della parte economica in due anni, è dovuta alla particolare indeterminatezza della congiuntura economica, ragion per cui si è scelto di impegnare la controparte su un periodo relativamente breve, per avere una maggiore flessibilità in sede di trattativa.

    La parte normativa mette ancora una volta in risalto, tra le priorità, la soluzione della problematica del precariato nella PA, e fissa alcuni punti fermi rispetto alla riforma della pubblica amministrazione.

    FUPI-CSdL   FPI-CDLS

    Comunicato Stampa