Slitta la firma dell’accordo sulle doppie imposizioni con l’Italia previsto per oggi.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Nessuno lo sapeva che la data era oggi..o almeno pochi.. ma l’affaire Toniolo sulle Fedejussioni false ha fatto saltare la firma dell’accordo di cooperazione con l’Italia e sembra che, indignatissimi, gli italiani non ne vorranno sapere solo agli inizi di Settembre…speriamo che almeno si proceda con le altre 11 che mancano per non entrare in Black list.

    Mancano 38 giorni – dato che agosto tutto è fermo – quindi vuol dire che se ne dovrebbe fare una ogni tre giorni e tre quarti…più che altro la vedo come una mission impossible. C’è da chiedersi come mai si fanno giacere le richieste (degli altri paesi) per la stupula di accordi contro le doppie imposizioni?

    Come mai nessuno della minoranza silente non si preoccupa e/o fa un’interrogazione consiliare?