SODDISFAZIONE DEL PSD PER IL RINNOVO DELL’INCARICO DEL COMANDANTE ZECHINI

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Il Psd intende esprimere la sua profonda soddisfazione per la conferma del Colonnello Achille Zechini nel ruolo di Comandante del Corpo della Gendarmeria.

    La nomina, avvenuta con la pressoché totale unanimità dei consensi del Consiglio Grande e Generale come già avvenuto in occasione della prima nomina, testimonia nel modo più chiaro ed inequivocabile il senso di stima e di considerazione che l’intero paese conferma al Comandante della Gendarmeria e riconosce la responsabilità, la competenza, la lealtà e il senso dello Stato espresso nella sua opera sin dal suo arrivo a San Marino.

    Il Psd, che da subito ha ritenuto di lavorare, senza se e senza ma, a favore della conferma del Colonnello Zechini, apprezza gli sforzi di coloro che, anche nella maggioranza, hanno inteso rendere salda la posizione del Comandante della Gendarmeria di fronte agli attacchi chiari e nascosti giunti anche dall’interno dello stesso Congresso di Stato che avrebbero compromesso seriamente l’immagine del nostro Paese e del suo profilo istituzionale.

    Nei momenti di criticità e di difficile impegno del paese, in una fase di inedita complessità come quella che sta attraversando la Repubblica, sono determinanti la solidità e l’autorevolezza rappresentate da posizioni come quella del Comandante della Gendarmeria. E’ in questi momenti che un Paese desideroso di ritrovare la strada dello sviluppo deve evitare di sguarnire le posizioni più nevralgiche come qualche incauto tentativo rischiava di determninare.

    Il Psd intende esprimere i più convinti auguri di buon lavoro al Colonnello Zechini per la prosecuzione del suo prezioso lavoro e di tutto il Corpo della Gendarmeria, al servizio della sicurezza e della convivenza civile della comunità sammarinese.

     

    l’Ufficio Stampa