Sondaggio: Lega in testa, Pd e M5s fermi al palo: Italia Viva al 3,9%

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Secondo l’ultima rilevazione di Ixè, il Carroccio è il primo partito, seppur in leggero calo. Testa a testa centrodestra-centrosinistra

    È sempre tempo di sondaggi e l’ultima rilevazione condotta da Ixè fotografa i rapporti di forza tra i partiti italiani.

    La prima forza è sempre la Lega, data però in leggero calo. Già, perché il Carroccio di Matteo Salvini viene dato al 29,7%, sotto la soglia del trenta percento, ma mantiene comunque a (molta) distanza gli avversari politici. Il sondaggio realizzato per Cartabianca su Rai Tre vede il Partito Democratico al secondo posto: il Pd di Nicola Zingaretti ottiene il 21,6% delle indicazioni di voto, non riuscendo a incrementare più di tanto i consensi. Appaiato ai dem, ecco allora il Movimento 5 Stelle, che viene dato al 21 tondo tondo degli orientamenti degli italiani.

    Interessante il dato su Italia Viva di Matteo Renzi: la neonata formazione politica sfiora il 4%, fermandosi al 3,9. Non un successo, almeno per il momento.

    Venendo al centrodestra, ecco Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni all’8,6%, mentre Forza Italia di Silvio Berlusconi guadagna uno 0,4% e arriva al 6,9%. L’intera coalizione di centrodestra vale il 45,5% dei voti gli italiani, contro il 46,5% dell’intero centrosinistra, qualora M5s-Pd e Italia Viva si unissero in coalizione.

    Gli ultimi numeri da riportare sono quelli di +Europa, La Sinistra ed Europa Verde: rispettivamente al 2,3%, 2,3% e 1,5%.