Sondaggio Winpoll per il Sole 24 Ore. Lega al 38.9%, M5S 14,8 e Fratelli d’Italia al 7,4%

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • l 72% degli italiani vuole tornare alle urne. È questo il dato più significativo che emerge dall’ultimo sondaggio di Winpoll per le pagine del Sole 24 Ore. Oltre sette italiani su dieci si dichiarano a favore delle elezioni anticipate, una delle tante ipotesi che il governo gialloverde scandaglia da tempo. A beneficiare dei numeri sicuramente la Lega che con la sua continua ascesa raggiungerebbe il 38,9 per cento (puntando in realtà alla soglia del 40). A pagare il braccio di ferro con il leader del Carroccio è il Movimento 5 Stelle. Ormai in caduta libera il leader Luigi Di Maio arriverebbe a ottenere un risicato 14,8 per cento. Cifre tragiche, per i grillini. Cifre molto più basse rispetto al 17% abbondante rilevato, per esempio, dall’ultimo sondaggio Swg per il TgLa7.

    Va meglio per il Partito Democratico di Nicola Zingaretti, che si conferma seconda forza politica del Paese, arrivando al 23,3 per cento. Stessa sorte anche per Fratelli D’Italia. Il partito di Giorgia Meloni ottiene il 7,4 per cento lasciandosi alle spalle Forza Italia di Silvio Berlusconi. Gli azzurri – dopo le diatribe interne e l’addio di Giovanni Toti – sono dati al 6,7%. Per le altre forze minori del centrosinistra troviamo dunque +Europa al 2,3%, i Verdi all’1,7% e la Sinistra all’1,9%.