Sospesa la finanziaria FINANZA E PROGETTI SA.

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Tutti sospesi i membri del Consiglio di Amministrazione di una finanziaria sammarinese, la Finanza e Progetti S.A, con sede a Dogana, in via Tre Settembre. Lo ha deciso il Coordinamento della Vigilanza di Banca Centrale, dopo aver riscontrato gravi violazioni alle disposizioni vigenti. La sospensione è immediata e durerà fino al prossimo 20 maggio. Nel frattempo è stato nominato un amministratore straordinario, Massimo Albertini, che svolgerà le funzioni di commissario fino alla data prevista. Nessun provvedimento è stato invece assunto per il direttore Generale e gli organi sindacali, che restano al loro posto. La decisione al termine di un’ispezione, compiuta dagli esperti di Banca Centrale negli uffici della società finanziaria e dopo attenta verifica dei registri contabili. Nessuna indiscrezione sulle ragioni precise. La normativa in vigore prevede che lo scioglimento degli organi amministrativi possa avvenire quando si verifichino gravi irregolarità nell’amministrazione, siano previsti gravi perdite del patrimonio della società, risulti un grave stato di non liquidità, ci siano falsità o omissioni nella contabilità o un’alterazione dei documenti contabili. Il commissario incaricato avrà il compito, fino al 20 maggio, di gestire la finanziaria e in quel periodo avrà la veste del pubblico ufficiale.