Tavolo tripartito – L’accordo non dà risposte sufficienti. Per l’Anis serve una scelta coraggiosa –

  • Le proposte di Reggini Auto

  •  Il Consiglio Direttivo dell’Anis, riunitosi nella serata di martedì, ha svolto una approfondita disanima della congiuntura economica e delle incerte prospettive dei prossimi mesi per le imprese e più in generale per il Paese.
    Dal confronto, durato diverse ore, è scaturita la convinzione che il lavoro svolto al tavolo tripartito non è allineato alla realtà che drammaticamente peggiora giorno dopo giorno.
    Gli imprenditori rimarcano come San Marino stia scontando, oltre a quella internazionale, una propria epocale crisi di sistema i cui effetti non sono ancora del tutto prevedibili. Altrettanta preoccupazione esprimono per le conseguenze di tale situazione e degli interventi prospettati sul Bilancio dello Stato.
    Le risorse vanno destinate principalmente al sostegno dell’occupazione e alla sopravvivenza delle aziende che in questi anni hanno sostenuto l’economia di San Marino.
    Per questi motivi l’Anis propone a tutte le parti coinvolte un gesto coraggioso di buon senso per avviare un processo di riforme vere e adeguate alle esigenze delle imprese e del Paese.
    Nonostante tutto ciò gli imprenditori riconfermano la volontà di salvaguardare il potere di acquisto delle retribuzioni dei propri collaboratori, così come hanno provveduto a indicare alle parti proposte e possibili soluzioni da assumere per affrontare con la necessaria tempestività questa situazione di straordinaria difficoltà.

     

     

     

    DA SAN MARINO WEB

    Hero buy I Can Do Bad All by Myself movie download Scarface rip Cocktail ipod Love at First Bite ipod

    Gunner Palace trailer

    Julia dvd
    It’s a Mad Mad Mad Mad World movie