Tennis – Un 2009 ricco d’impegni per la Federazione Sammarinese

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

“Il nuovo Direttivo che verrà eletto dovrà subito dialogare con le istituzioni per il completamento del Centro di Fonte dell’Ovo.” E’ questa la priorità per il nuovo direttivo della Federazione Tennistica Sammarinese che verrà eletto a Gennaio. A sottolineare il bisogno di una struttura più efficiente è l’attuale Presidente Christian Forcellini che con orgoglio evidenzia la crescita d’interesse verso il tennis e di conseguenza la necessità di mettere a disposizione di chi voglia praticarlo, un centro all’avanguardia. Forcellini poi rinnova l’appuntamento al tradizionale San Marino Cepu Open che quest’anno si terrà dal 3 al 9 Agosto. Si prospetta l’ennesimo torneo interessante visto che non ci sarà la concomitanza con il Masters Series di Toronto e quindi, con un pò di fortuna, si potrebbe impreziosire il tabellone con qualche nome altisonante. Il 2009 sarà un anno ricco d’impegni per il Tennis sammarinese dato che oltre alla Coppa Davis ci saranno anche i Giochi dei Piccoli Stati ed i Giochi del Mediterraneo. Durissimo sarà l’impegno di Coppa Davis: i titani infatti dopo la promozione dell’anno scorso al terzo gruppo mondiale, saranno chiamati a difendere la categoria in quel di Tunisi in un girone per niente semplice. Diverso il discorso invece per i Giochi dei Piccoli Stati dove la nazionale potrà schierare Stefano Galvani in quanto residente in Repubblica, l’obiettivo è una medaglia. Infine ai Giochi del Mediterraneo la delegazione sammarinese sarà composta dal veterano Domenico Vicini e dal giovane promettente Diego Zonzini, nessuna ambizione di medaglia qui ma un importante occasione per fare esperienza in ambito internazionale.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com