TENTATIVO DI RAPINA ALLE POSTE DI DOMAGNANO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Pochi minuti fa alle ore 10.15 alle poste di Domagnano improvvisamente si è presentato un tizio con in mano una pistola. Chiare le intenzioni, e tanto lo spavento di un utente a fianco di quest’uomo, tanto da rimanere attonita da insospettire il dipendente postale che la stava servendo.

    Le due dipendenti dell’ufficio postale nemmeno si sono accorte di quello che stava succedendo. Una era impegnata al telefono e non si è accorta della pericolosità della situazione. Tanto che ha invitato il malvivente, che cercava di richiamare la sua attenzione battendo la punta della pistola contro il vetro, ad attendere il proprio turno. L’altra impiegata, che in quel momento era impegnata con l’unica cliente e che aveva scambiato l’aspirante rapinatore per un anziano che era venuto a ritirare la pensione, si è accorta di nulla.

    Probabilmente spiazzato dall’atteggiamento indifferente delle due donne, l’uomo è fuggito ed ha lasciato anche la borsa di plastica che sperava di riempire di soldi. Le due donne l’hanno consegnata alla gendarmeria, che sta indagando sull’episodio e che ora è sulle tracce di una punto sulla quale il rapinatore solitario si sarebbe allontanato.