Terza Edizione del Festival Teatrale della Cittadinanza Democratica

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Si è svolta ieri a Palazzo Pubblico l’Udienza di presentazione agli Ecc.mi Capitani Reggenti, Massimo Cenci e Oscar Mina, della Terza Edizione del Festival Teatrale della Cittadinanza Democratica che si svolgerà a San Marino dal 28 al 31 agosto 2009.

    Il Segretario di Stato alla Cultura, Romeo Morri, nel presentare l’iniziativa, promossa dal Dipartimento della Formazione dell’Università di San Marino in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Bologna e con l’Ufficio Attività Sociali e Culturali, ha espresso soddisfazione per l’alto numero di iscritti alla Summer School, nella quale rientra il Festival e per la qualità artistica della rassegna.

    “Ci fa particolarmente piacere” ha detto Morri “ sostenere questo progetto: le migliori forze del Teatro italiano vengono messe a confronto con persone che amano il Teatro ma che non sono parte del sistema teatrale. (…) In un momento così delicato a livello mondiale e locale, mentre discutiamo di come sostenere la verità, le regole e il bene comune contro gli interessi delle parti, ecco che il teatro ci viene in aiuto come pratica di recupero di memoria, di coraggio e dignità.”

    La Reggenza, nel compiacersi per l’iniziativa del Festival ha ricordato gli intendimenti della Summer School di promuovere un confronto sul ruolo che il teatro può svolgere per contribuire a dare risposte alle molte contraddizioni che caratterizzano il mondo contemporaneo. “Il fascino della rappresentazione teatrale ha attraversato i tempi ed ha perseguito costantemente ideali di impegno civile e obiettivi di valorizzazione sociale”. Così la Reggenza che ha infine ringraziato tutti gli organizzatori dell’evento che rappresenta un importante momento aggregativo nell’ambito della collettività sammarinese.