Torneo Fair Play Repubblica di San Marino: domani il debutto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Mancano poco più di 24 ore al debutto del “Torneo Fair Play Repubblica di San Marino” nel circuito delle manifestazioni dedicate al calcio giovanile, unica nel suo genere per l’evidente e dichiarata attitudine e propensione al favorire dinamiche di gioco pulito, corretto ed equo in campo. A partire dalla condizione regolamentare che implementa l’utilizzo del cartellino verde – utilizzato fino alla categoria Esordienti in Italia e finanche al Campionato Sammarinese U12 –: al direttore di gara l’onore di “premiare” gesti di fair play in campo e degni di nota appuntando a tabellino i giocatori che si distinguano in questo senso utilizzando, appunto, il cartellino verde.

Una prima volta che evidenzia ancor più come la Federcalcio di San Marino sia attenta a creare le condizioni per lo sviluppo qualitativo del proprio settore giovanile, individuando un periodo ed una fascia d’età quasi inesplorati da iniziative di questa portata e certo utili per inserire in un contesto di confronto agonistico ragazzi prossimi al debutto internazionale nel percorso in biancoazzurro” – sottolinea il presidente della FSGC, Marco Tura –. Evento che – prosegue – “non sarebbe stato possibile senza la stretta collaborazione, avviata e consolidata negli anni, con la Lega Pro che ringraziamo per essersi attivata ed averci supportato nell’avviare un progetto che auspicabilmente potrà crescere ulteriormente negli anni”.

Quattro le formazioni Under 16 che prenderanno parte alla prima edizione, divise equamente in club e Rappresentative. Quelle di Lega Pro e di San Marino, che già si sono confrontate a livello di U15 ed U17 nelle ultime settimane, si misureranno sul sintetico di Acquaviva (via Nitella, Acquaviva – Repubblica di San Marino) con i pari età di Rimini e Ravenna nei pomeriggi di domani e giovedì secondo il seguente programma:

 

La formula, come si evince dal calendario, prevede una giornata di semifinali (gli abbinamento sono risultati da sorteggio della scorsa settimana) e una di finali. L’impianto che ospita integralmente il torneo è quello di Acquaviva e gli incontri si svilupperanno in tempi di 40 minuti con eventuali calci di rigore qualora il risultato sia in situazione di parità al triplice fischio, senza disputare tempi supplementari. 

 

FSGC | Ufficio Stampa

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com