Tribunale. Condannato a 3 mesi, 15 giorni di prigionia e 300 euro di multa Gianfranco Ercolani per falsità in scrittura privata

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Altera una quietanza di pagamento di 9.000 euro ed utilizza tale documento per opporsi all’esecuzione richiesta dalla ex moglie in una causa civile. Finisce male il processo di ieri presso il Tribunale unico della Repubblica di San Marino. per Gianfranco Ercolani e cioè con una condanna in penale a 3 mesi, 15 giorni di prigionia e 300 euro di multa.

L’avvocato di Ercolani aveva comunque detto in udienza che non vi era la prova che la quietanza fosse contraffatta e comunque vista l’età, in subordine, aveva richiesto al giudice di primo grado, il Commissaro Roberto Battaglino, o l’assoluzione o il perdono giudiziale vista l’età.

Invece è arrivata la condanna per Gianfranco Ercolani anche se il suo legale ha già annunciato che farà appello.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com