Tribunale San Marino. Cause civili in arretrato? La Di Bona ne aveva, nel 2018, 46 ferme per la sentenza. Ne aveva fatte 8.5 all’anno per 4 anni!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Riprendiamo un nostro articolo del 13 febbraio 2018

L’allora Magistrato Dirigente Valeria Pierfelici aveva ”rimproverato” nella sua relazione di fine anno il Giudice Laura Di Bona per gli scarsi risultati che lo stesso Commissario aveva avuto dal 2014, ovvero da quando è giudice per le cause civili.

Infatti dal 2 gennaio 2014 la professoressa Laura Di Bona di Macerata era giudice a San Marino per le cause civili, prima di essere stata nel penale per alcuni anni.

In 4 anni ha emesso solo 34 sentenze, circa 8,5 sentenze all’anno; nemmeno una al mese e portando a casa un bel po’ di soldi ovvero 280.000 euro nei totali 4 anni! Circa 70.000 euro l’anno, soldi dei contribuenti sammarinesi! 8.235 euro a sentenza! Con un arretrato di sentenze civili pari a 46!!!!; (al 13.02.2018)

La Pierfelici, per fare un paragone, negli ultimi anni ha emesso 523 sentenze con ZERO sentenze in arretrato!

Alcune cause, come mi confermava un avvocato, erano ferme dalla Di Bona in pro servato (cioè in attesa di sentenza) addirittura da 3 anni!

La gente aspetta una sentenza civile, cioè di avere i propri soldi anche da 3 anni!!! INCREDIBILE! Eppoi ci lamentiamo che il Tribunale non funziona!

/ms

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com