UCS: “8 marzo, tutti parlano di uguaglianza fra uomini e donne in questa giornata, ma gli altri 364 giorni?”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Sul versante occupazione la percentuale di donne disoccupate rispetto agli uomini è più alta, 999 donne 416 uomini come macro dato, di cui 752 donne a 365 uomini in senso stretto (fonte UPECEDS dic 2018).
Il gap retributivo di genere, cioè la differenza fra le retribuzioni orarie lorde medie dei lavoratori dipendenti è in media inferiore per le donne rispetto agli uomini; conseguentemente una è meno gratificata ed donna ha meno potere di acquisto rispetto ad uomo a parità di livello.
Se si parla di carriera poi, un terzo dei manager nell’Ue sono donne, in Italia all’incirca il 30%, a San Marino sono 225 uomini a fronte di 44 donne (fonte UPECEDS dic 2018).
Inoltre in campo lavorativo, gli uomini occupano generalmente posizioni più elevate delle donne e a volte non per meriti.
Una donna intelligente spesso spaventa, quasi come se non dovesse ricoprire ruoli di rilievo a prescindere, e deve impegnarsi molto di più per ottenere gli stessi risultati di un uomo.
Le donne in tutto il mondo contribuiscono al sistema economico e alla produttività e sono una risorsa preziosa per ogni paese, ma continuano da generazioni ad affrontare molti ostacoli che impediscono al loro potenziale lavorativo e quindi economico di essere espresso al 100%.
Tutti gli anni per la festa della donna si assiste a proclami ed enunciazioni su quanto sia ingiusto tutto ciò.
UCS ha un Presidente donna molto attenta sull’ingiustizia di queste diseguaglianze e crediamo che la tematica sia da affrontare e ci si debba riflettere tutti i giorni, fino a quando non si raggiunga veramente la parità, sia sotto il profilo economico e quindi di unificazione del potere di acquisto fra donna e uomo che sotto il profilo culturale e quotidiano.
Riteniamo che la Commissione e Authority Pari Opportunità stia facendo un ottimo lavoro, ancora ce tanto da fare e UCS farà tutto quello che è in suo potere per colmare anche il gap.di potere di acquisto che persiste purtroppo da anni.

Unione Consumatori Sammarinesi

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com