Valmarecchia. I comandanti mettono in guardia contro le truffe

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • carabinieri4DOPO LA MESSA, una lezione in chiesa con i carabinieri. E’ questa l’iniziativa svoltasi domenica mattina, in tutta la Valmarecchia, con i carabinieri. I militari hanno incontrato i cittadini per aiutarli a prevenire le truffe, in particolar modo agli anziani residenti. I comandanti delle stazioni di Novafeltria, Villa Verucchio, Sant’Agata Feltria, San Leo e Pennabilli – in accordo con i sacerdoti – sono intervenuti nel corso della celebrazione della messa, spiegando i disagi e distribuendo il depliant informativo Attenzione alle truffe. Ai cittadini presenti, sono state date informazioni utili per diffidare di coloro che si presentano nelle abitazioni con pretesti vari. Le regole che anziani (e non solo) devono affrontare sono semplici: accertare l’identità dei soggetti alla porta, e in casi sospetti chiamare subito il 112 e chiedere l’immediato intervento dei carabinieri. L’iniziativa segue quella svolta dal capitano Silvia Guerrini durante la festa dell’Immacolata, al centro anziani di Novafeltria.

    Resto del Carlino