Verucchio, Rimini. Intossicati dal monossido di carbonio coppia di albanesi e un italiano al Pronto Soccorso di San Marino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Poteva finire davvero male per la giovane coppia albanese e per il 56enne italiano intossicati dal monossido di carbonio sprigionato da una stufa a legna.

I tre stavano festeggiando il capodanno in un’abitazione ai confini con San Marino ma in territorio italiano nel comune di Verucchio e proprio per questo, vista la vicinanza, si sono recati al Pronto soccorso dell’ospedale della Repubblica di San Marino.

I tre sono stati poi trasferiti alla camera iperbarica dell’ospedale di Ravenna.

  • WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com