Verucchio, Rimini. Intossicati dal monossido di carbonio coppia di albanesi e un italiano al Pronto Soccorso di San Marino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Poteva finire davvero male per la giovane coppia albanese e per il 56enne italiano intossicati dal monossido di carbonio sprigionato da una stufa a legna.

    I tre stavano festeggiando il capodanno in un’abitazione ai confini con San Marino ma in territorio italiano nel comune di Verucchio e proprio per questo, vista la vicinanza, si sono recati al Pronto soccorso dell’ospedale della Repubblica di San Marino.

    I tre sono stati poi trasferiti alla camera iperbarica dell’ospedale di Ravenna.