Walter Veltroni inaugura la XV edizione del premio Alpi

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Al via domani, giovedì 18 giugno, il Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi 2009, al Palacongressi di Riccione e Villa Mussolini fino al 20 giugno.

    Ad inaugurare la XV edizione Walter Veltroni che interverrà nella conferenza stampa che si svolgerà alle ore 11.30 a Villa Mussolini (Riccione).
    Un incontro dedicato al ricordo della vicenda Alpi, ancor oggi uno dei maggiori misteri italiani.
    Veltroni, grande amico dei genitori di Ilaria Alpi, fu il primo ad accorrere e a restare al fianco di Giorgio e Luciana Alpi, in quel tragico 20 marzo 1994, quando l’inviata Rai e l’operatore Miran Hrovatin furono assassinati a Mogadiscio.

    Le bugie e le molte ombre sul duplice assassinio sono raccontate nel libro “Carte False” che sarà presentato alla stampa dal curatore Roberto Scardova, giornalista del TG3 e da Mariangela Gritta Grainer portavoce dell’ Associazione Ilaria Alpi.
    In conferenza stampa interverranno anche il giornalista Andrea Vianello noto conduttore della trasmissione “Mi Manda Rai Tre”, e Pasquale D’Alessio Presidente Associazione Ilaria Alpi.

    La vicenda Ilaria Alpi si fonde con la storia dell’Africa dimenticata. Il Premio Ilaria Alpi vuole ricordare e mantenere viva l’attenzione. Tanti gli appuntamenti in programma e le iniziative organizzate con questo obiettivo.
    Fra queste il dibattito “L’Africa che non muore” in programma venerdì 19 giugno ore 17 – Palacongressi di Riccione – e il libro Africa & Media, quarto volume de “I Taccuini del Premio Ilaria Alpi” che sarà presentato al termine del dibattito.
    In allegato la presentazione del libro.

    Il Premio Ilaria Alpi è promosso da Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini, Comune di Riccione e Associazione Ilaria Alpi Comunità Aperta.