11° Congresso FUPI-CSdL: la mozione conclusiva e i membri del nuovo Consiglio dei Rappresentanti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • RISOLUZIONE CONCLUSIVA

    In occasione del suo 11° Congresso la FUPI esprime un sentito ringraziamento per la fattiva e costruttiva partecipazione dei delegati, i quali hanno apportato contributi e proposte per lo sviluppo futuro di un’azione sindacale di federazione sempre più puntuale e incisiva.

     Il Congresso condivide e approva

    –  Le linee programmatiche individuate nel Documento di Base del 17° Congresso della CSdL

    la relazione del Segretario di Federazione uscente.

    –   La linea strategica, già intrapresa, di sviluppo e promozione alla partecipazione attiva dei lavoratori del settore pubblico, tramite l’organizzazione di gruppi di lavoro interni alla Federazione.

     

    Il Congresso sollecita

    –    La ripresa del confronto per il rinnovo di tutti i contratti di lavoro.

     

    Il Congresso ribadisce

    –   L’assoluta priorità di azione per la soluzione conclusiva del problema del precariato nel Settore Pubblico.

     

    Riforma della PA

    –     Il Congresso auspica la riapertura di iniziative di confronto tese alla realizzazione di una riforma della PA che si ritiene fortemente necessaria. A questo proposito, saranno improntate iniziative e proposte sia a tutela dei diritti dei lavoratori, sia alla valorizzazione professionale delle risorse interne sollecitando le capacità di assunzione di responsabilità nei vari ruoli. Sarà altresì profuso un impegno costante teso alla promozione di iniziative reali per la sviluppo di una PA in cui le risorse umane ed economiche trovino un giusto equilibrio e possano contribuire al progresso civile ed economico del Paese anche nel momento di grave crisi che lo ha colpito. La riforma della PA dovrà essere sviluppata sotto forma di autonomia gestionale, in un clima di confronto costruttivo con il Sindacato che non intende rinunciare al proprio ruolo sociale e contrattuale.

     

    Riorganizzazione dell’ISS

    –   In ordine alla riorganizzazione dell’ISS, la FUPI continuerà in modo costante a seguire con attenzione la realizzazione di ogni disposto inserito nell’Atto Organizzativo, al fine di garantire e tutelare sia il personale dipendente sia l’utenza, contribuendo altresì al mantenimento di alti standard qualitativi dei servizi.

     

    Privatizzazione dei Servizi

    –     Il Congresso afferma che i settori primari dello Stato quali la sanità, l’istruzione, i servizi essenziali, l’energia, devono rimanere in ambito pubblico.

     

    Formazione e aggiornamento

    –    Il Congresso ritiene che la qualificazione e l’aggiornamento debbano essere considerati parte integrante e imprescindibile di un processo di riforma della PA e auspicano che il concetto di “formazione permanente” venga assimilato e considerato un diritto/dovere insito nel ruolo di pubblico dipendente.

     

    Salute e sicurezza

    –   La FUPI concentrerà il proprio impegno affinché prosegua il percorso, appena iniziato, di adeguamento strutturale degli edifici pubblici, anche tenendo conto dei dispositivi relativi alle energie alternative, per il raggiungimento degli standard di massima tutela della salute e sicurezza dei lavoratori sui luoghi di lavoro.

     

    Condivisione di intenti

    – Infine l’Assemblea Congressuale rinnova l’auspicio affinché l’impegno e l’attività della Federazione possa trovare la massima condivisione all’interno della CSdL in un’ottica di unità di intenti e di azione.

     

    Approvata a maggioranza

    (1 astenuto)

     

    I membri del nuovo Consiglio dei Rappresentanti

     

    Questi sono i 27 componenti del  nuovo Consiglio dei Rappresentanti FUPI-CSdL (Direttivo), eletti ieri al termine dei lavori dell’11° Congresso della Federazione.

     

    ALESSIO MUCCIOLI, ANTONIO BACCIOCCHI, NICOLA RENZI, LUCIA CECCHETTI, CINZIA CASALI, TAMARA VALENTINI, MASSIMO BURGAGNI, RANIERO CAVALLI, BIAGIO M. CAPRIOLI, BRUNA GIACOBBI, TIZIANO BUGLI, XAVIER RINALDI, DANIELA MAINARDI, MARINA RASCHI, PAOLA MARCHETTI, NERINA ZAFFERANI, PAOLO GIOVAGNOLI, DAVIDE ZAFFERANI, FLORIANO SCIUTTI, M. GRAZIA GUALANDI, MARINA FAETANINI, NANCY M. MARTINAZZO, FABIEN GENNARI, MORENA CECCOLI, PATRIZIA PELLANDRA, ROBERTO MUSSONI, GEORGES SANTI

     

    Ufficio Stampa CSdL