A Bellaria arrivano i cino-vigili

  • Le proposte di Reggini Auto

  • A partire da sabato 30 maggio 2009, la Polizia Municipale di Bellaria Igea Marina mette in pratica un progetto, in accordo con le associazioni di categoria, finalizzato a migliorare il controllo sulla popolazione canina tramite l’ausilio di personale volontario, le Guardie Giurate Volontarie appositamente formate dalla Provincia di Rimini con compiti di cino vigili, le quali svolgeranno servizi per verificare il rispetto delle norme di comportamento per proprietari e detentori di cani.

    Il servizio verrà svolto, in particolare, sull’arenile e nelle zone turistico alberghiere e di pregio, aree verdi, isole pedonali, ecc.

    A tal riguardo si ricorda ai proprietari di cani di iscrivere i propri animali all’Anagrafe Canina nel Comune di residenza entro 30 giorni dalla nascita o da quando ne vengono in possesso e di far applicare dal veterinario il codice di riconoscimento (microchip) ricevuto al momento dell’iscrizione all’anagrafe canina.

    Ai proprietari ed ai detentori di cani si rammenta inoltre di accompagnare gli animali tramite guinzaglio quando si trovano nelle vie o in altro luogo aperto al pubblico e di provvedere alla pulizia degli escrementi prodotti dai cani.

    I proprietari che non iscrivono il cane all’Anagrafe Canina sono soggetti alla sanzione amministrativa da Euro 77,00 ad Euro 232,00.

    I proprietari o detentori di cani che non accompagnano l’animale al guinzaglio sono soggetti ad una sanzione amministrativa da Euro 25,82 ad Euro 258,22.

    I proprietari o detentori di cani che non raccolgono gli escrementi sono soggetti ad una sanzione amministrativa che va da Euro 30,00 a Euro 180,00