A San Marino torna Etnofestival

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Con sei grandi concerti che propongono sonorità tra la tradizione etnica e l’innovazione, torna a San Marino dal 13 al 18 luglio 2009 l’Etnofestival, quest’anno alla XII edizione.

    La manifestazione è organizzata dall’Ufficio di Stato per il Turismo, sotto la  direzione artistica di Maurizio Martinotti e Raffaello Carabini, con il Patrocinio della Segreteria di Stato per il Turismo.

    I concerti, come sempre a ingresso libero, si terranno nella Cava dei Balestrieri, nel centro storico di San Marino.

    Ad aprire la manifestazione, lunedì 13 luglio 2009, alle ore 21,15, sarà il gruppo Gong Myoung, un quartetto proveniente dalla Corea, in esclusiva per l’EtnoFestival e in prima assoluta in Italia.

    Il 14 luglio sarà la volta di Mamady Keita dalla Guinea, artista di fama internazionale, già premiato come il massimo percussionista africano.

    A seguire: Coetus (percussioni e voci) dalla Spagna (15 luglio), un’altra esclusiva assoluta per la penisola Italia. Poi Vocal Tempo da Cuba (16 luglio), sei giovani che con la voce riescono a proporre le sonorità di tutti gli strumenti; Siba e a Fuloresta dal Brasile (17 luglio), ovvero, la poesia ritmica nel punto d’incontro tra presente e futuro, strada e ricerca, per terminare con LA-33 dalla Colombia (18 luglio), un esempio di salsa dal sapore jazz.

    Da dodici anni l’Etnofestival continua con successo il suo percorso all’insegna della “world music” di qualità, permettendo di avvicinare il grande pubblico a culture lontane. Dal 1998 a oggi, la rassegna è punto di riferimento per l’universo sonoro della musica etnica innovativa e mantiene il suo impegno di confrontare il nostro vissuto e la nostra cultura con un modo espressivo ed emozionale-  interpretato dalle sette note – legato a terre e culture lontane nello spazio, eppure vicine e assimilabili. Quest’anno l’alchimia si ripeterà con Spagna, Colombia, Guinea, Corea, Cuba, Brasile.

     

    SAN MARINO ETNOFESTIVAL vuole esprimere l’impegno di una piccola terra, come l’antica Repubblica della Libertà, a diffondere presso i suoi abitanti e tutti i visitatori e gli appassionati di musica, il contatto e la conoscenza delle infinite suggestioni che un sound di “viaggio” riesce a comunicare, ogni volta con voce nuova.

     

    Periodo:      13-18 luglio 2009

    Luogo:         Missionary Man dvd Cava dei Balestrieri, Centro storico, Repubblica di San Marino

    Orario:         ore 21,15

    Ingresso:     libero

     

    Informazioni:    Ufficio di Stato per il Turismo – Tel.  0549 882914 – e-mail: [email protected] http://www.visitsanmarino.com