Abbandona cagnolina a Faenza, ma i vigili la rintracciano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • La sua padrona l’aveva abbandonata legata dentro a un carrello della spesa nell’androne di un condominio di Faenza (Ravenna). A trovare sabato scorso la cagnolina – una bestiola di piccola taglia del tipo volpino – in quelle condizioni, sono state due signore del posto.
        Dopo avere atteso invano che la proprietaria eventualmente tornasse a riprendersi l’animale e avere dato alla bestiola da bere, le due donne hanno allertato i vigili urbani di Faenza.
        Gli agenti al loro arrivo hanno verificato che la cagnolina, dopo essere stata piazzata nel carrello, era stata anche legata con il guinzaglio per impedirle di uscire.
        I vigili hanno poi preso in custodia l’animale affidandolo al canile comunale. Dopo una breve indagine, hanno infine identificato la proprietaria e l’hanno convocata ieri pomeriggio al comando. La donna, una 67enne residente a Venezia, non è riuscita secondo gli inquirenti a fornire una spiegazione soddisfacente dell’accaduto: è stata perciò denunciata a piede libero per abbandono di animale. Dalle verifiche è emerso che in questi giorni non si è mai attivata per cercare la sua cagnolina, ora sotto sequestro e affidata in custodia giudiziale al canile. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte