Arzilli: Mostri sbattuti in prima pagina prima ancora di verificare la colpevolezza

  • Le proposte di Reggini Auto

  • “La battaglia mediatica che ha segnato l’operazione sulla Cassa di Risparmio è difficilmente accettabile”.
    Non usa mezzi termini il Segretario di Stato all’Industria, Marco Arzilli, che trova del tutto inopportuno il clamore creato attorno alla vicenda con i protagonisti sbattuti in prima pagina prima ancora di dimostrarne la colpevolezza. Il responsabile delle politiche economiche ricorda i passi compiuti in questi mesi, il lavoro di avvicinamento con l’Italia, gli accordi firmati e quelli per i quali ci soni trattative in corso. 
    “Si deve considerare – afferma – in che ambito si muove questa iniziativa , valutare se ci sono le condizioni per proseguire su questa strada. Il Governo – aggiunge Arzilli – non intende cambiare rotta; abbiamo lavorato per mesi nell’ottica della trasparenza e della volontà di collaborare e su questa continueremo”.