AUTOMOBILISMO: Mugello sfortunato per l’Habitat Racing

  • Le proposte di Reggini Auto

  • .!.

    Il quarto appuntamento con la Superstars Series al Mugello non ha regalato punti all’equipaggio di Habitat Racing, ma la Bmw 550i continua a convincere. Nella prima sfida della giornata, Alessandro Bernasconi, scattato dalla quarta posizione in griglia, è stato protagonista di un buon inizio di gara lottando con Max Pigoli per la quarta posizione. La sfortuna si è però materializzata sotto forma di olio sulla pista. Il pilota milanese non è riuscito a mantenere il controllo della Bmw 550i uscendo di pista. La stessa sorte è toccata anche a Bruno Bollini nella seconda manche. Il sammarinese,  partito dalla penultima fila, era riuscito a infilare diversi piloti rimondando varie posizioni quando lo spoletino Mauri Cesari, lo ha toccando portandogli via il paraurti e spingendolo così nella sabbia. Un vero peccato per i piloti del team Habitat Racing che qui al Mugello potevano contare su una Bmw davvero veloce e performante. Alessandro Bernasconi e Bruno Bollini cercheranno il loro riscatto nel prossimo appuntamento con la Superstars Series, fissato per il 2 agosto a Portimao, in Portogallo