AZIONE CATTOLICA RICEVUTA DAI CAPITANI REGGENTI

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Un percorso lungo cento anni, che si intreccia con la storia della Parrocchia di Borgo Maggiore e che ora si ferma per un giorno: per festeggiare e per riflettere. Iniziando proprio dal concetto di identità dell’Azione Cattolica. L’essenza del profilo dell’Associazione si delinea dalle cronache, seppur scarne, del suo avvio: i primi passi sono stati compiuti infatti nei sentieri di un contesto sociale fatto di povertà dignitosa e di fedele richiamo ai principi dell’onestà e della moralità. Anni particolari, sui quali si sono soffermati i Capitani Reggenti “L’esercizio di carità e la presenza, fin dalla sua costituzione, di giovani laici – hanno sottolineato – sono la riprova della vivacità della Comunità di Borgo Maggiore in quegli anni tormentati e difficili all’inizio del secolo scorso, anni nei quali tuttavia non è mai venuta meno insieme alla fiammella dell’idealità e la conservazione della fede religiosa”. Poi si è tornati al presente, tra scambi di regali e strette di mano. Con l’ augurio che il centenario non si esaurisca nel momento celebrativo, ma rinvigorisca il passo per i prossimi traguardi. Anche grazie alle nuove leve, linfa vitale di un associazione che festeggia il percorso tracciato con gli occhi rivolti al futuro.