Basket: Nba; Lakers ancora ko, si avvicina spettro play in

  • Le proposte di Reggini Auto

  • (ANSA) – ROMA, 08 MAG – Si mettono male le cose per i Los
    Angeles Lakers, campioni in carica della Nba, in caduta libera
    in questo finale di regular season, con lo spettro dei play in
    che si fa sempre più vicino. Nel turno giocato questa notte la
    formazione ancora orfana dell’infortunato Lebron James, è stata
    battuta e sorpassata in classifica da Portland con un 106-101
    che per i Trail Blazers vale il sesto posto a ovest, ultimo
    utile per l’accesso diretto ai playoff, e spinge i californiani
    al settimo e quindi in piena zona play in. Uno smacco
    difficilmente pronosticabile a inizio stagione per i
    gialloviola, che hanno perso otto delle ultime dieci gare.
        Mattatore della serata Damian Lillard, con 38 punti; fra i
    Lakers, il migliore è Anthony Davis con 36 punti.
        Altra grande partita è stata quella tra Utah e Denver: ha vinto
    la capolista per 127-120, soprattutto grazie a uno strepitoso
    Bojan Bogdanovic che ha firmato ben 48 punti.
        Accesso ai playoff solo rinviato per i New York Knicks, quarti
    in classifica a est, usciti sconfitti dalla sfida con i Suns,
    per 128-105. Ko pure per i Celtics in casa dei Bulls per 101-99,
    uno stop che rende complicato per Boston l’accesso diretto ai
    playoff. Tornano a sperare almeno nei play in gli Spurs, che
    hanno battuto in trasferta i Kings per 113-104, e ora occupano
    il decimo posto a ovest. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte