Caso Sicurpol: le dichiarazioni dell’Amministratore

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Sulla questione delle agenzie di investigazione, sollevata dal Segretario di Stato all’Industria, Marco Arzilli, interviene l’amministratore della Sicurpol S.r.l., dichiarando di non trovarsi affatto in condizione di incompatibilità e precisando che nell’oggetto sociale della società non è compresa in alcun modo la dicitura “investigazioni”. Nell’assetto societario – dichiara in una nota – non figura alcun socio che abbia avuto partecipazioni nella Cio.

     

    FONTE: RTV