Cerasolo. ”Vogliamo lavorare” i dipendenti della Petroltecnica di fuori dallo stabilimento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
  • Le proposte di Reggini Auto

  • Specifichiamo che non è una protesta. Vogliamo semplicemente lavorare – spiega Gianlorenzo Manarini ai microfoni della trasmissione Tempo Reale. Qui di fuori arriva un po’ di wi-fi così chi ha un pc portatile sta portando avanti il proprio lavoro.” Abbiamo tante commesse importanti e quello che ci è successo negli ultimi mesi ci sta mettendo fortemente alla prova“.