Chi è il Prof. Paolo Savona?

  • Le proposte di Reggini Auto

  • Paolo Savona è nato a Cagliari il 6 ottobre 1936, si è laureato cum laude in Economia e Commercio nel 1961 ed ha seguito corsi di specializzazione in econometria e economia monetaria al Masachusetts Insitute of Technology – MIT di Cambridge (USA).

    E’ professore ordianrio di politica economica alla Luiss-Guido Carli di Roma, Presidente dell’Impregilo, Presidente del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, Presidente del Comitato Scientifico di Nemetria, Vice Presidente Esecutivo dello Aspen Institute Italia, membro dell’Istituto Affari Internazionali e Consigliere Scientifico dell’Associazione Guido Carli.

    Ha comitato la sua carriera al Servizio Studi della Banca d’Italia, dove ha raggiunto il grado di direttore. E’ stato Direttore Generale della Confindustria, Presidente del Credito Industriale Sardo. Segretario Generale della Programmazione Economica al Ministero del Bilancio, Direttore Generale e poi amministratore Delegato della Banca Nazionale del lavoro.

    E’ stato Ministro dell’Industria, Commercio e Artigianato e per le funzioni connesse al riordinamento delle partecipazioni statali nel 50° Governo della XI Legislatura.

    Ha svolto i seguenti incarichi pubblici in Italia e all’estero: Presidente del Consiglio Tecnico Scientifico della Programmazione Economica e della Commissione di indagine sul nucleare in Italia, membro della Commissione per le privatizzazioni e del Comitato per la riforma dei Servizi di informazione e di sicurezza italiani (2 volte), epserto per gli investimenti pubblici alla Presidenza del Consiglio, membro del Comitato OCSE per la standardizzazione delle statistiche finanziarie e dello BIS Standing Committe on Eurodollars.

    Ha svolto attività di ricerca presso la Sezione Studi Speciali del Board of Governors del Sistema della Riserva Federale in Washinton. E’ coautore del primo modello econometri dell’economia italiana M1B1. E’ co-editor della Open Economies Review (OER) edito dalla Kluwer, ed editorialista del Corriere della Sera.

    Ha vinto il premio 1976 dell’Associazione per il Progresso Economico, il preimo Capalbio 1998 per l’economia, il premio IDI 1999 per la piccola e media impresa e il premio Pisa 1999 per la saggistica con il libro “Che cos’è l’economia”.

    E’ Chinese Eisenhower Fellow.

    E’ autore di numerosi scritti sui problemi dell’Economia reale, monetaria e finanziaria e sui temi metodologici:

    • “La Liquidità Internazionale”, Il Mulino , Bologna 1972 (con M. Freatianni)
    • “La Sovranità Monetaria”, Buffetti Ed., Roma, 1974
    • “Eurodollars and International Banking”, McMillan Londra 1986 (con G. Sutija)
    • “Strategin Planning in International Banking” McMillan, Londra 1986 ( con G. Sutija)
    • “Strutture finanziarei e sviluppo economico” Guerini Ass., Milano (1989)
    • “Cos’è l’economia” Collana Studi e Ricerche della Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio , Arezzo 1990
    • “World Trade: Monetary Order and Latina America”, Mc Millan, Londrta 1990 (con G. Sutija)
    • “Il Terzo Capitalismo e la Società Aperta” Longanesi & C. , Milano 1993
    • “Geoeconomia – Il dominio dello spazio economico” Franco Angeli, 1995 (con Carlo Jean)
    • “Gli enigmi dell’economia” Mondadori Ed. Milano, 1996
    • “La disoccupazione e il Terzo Capitalismo”, itnervista di Gianni Pasquarelli, Sperling & Kupfer Editori, Milano 1997
    • “Inflazione, disoccupazione e crisi monetarie-come nascono, come si perpetuano e come si stroncano” Sperling & Kupfer Editori, Milano 1998
    • “Che cos’è l’economia” Sperling & Kupfer Editori, Milano 1999
    • “Alla ricerca della Sovranità Monetaria” Libri Scheiwiller – Collana Bianca Intesa, Milano 1999